tartarugaとはイタリア語で亀。この発音の響きがとても好きです。亀のようにの~んびりと、大好きなサッカーのことを中心に書いて行きます。

上記の広告は1ヶ月以上更新のないブログに表示されています。
新しい記事を書く事で広告が消せます。
--.--.-- / Top↑
JAN2811-1.jpg

ブチ・ダッティのゴールで2-0で白黒さんを撃破。
前回は水色を、今回は白黒さんを叩いたその勢いをリーグでもよろしく。
だってねえ、簡単に下位チームに勝ち点あげちゃうところあるから。

この試合アクイは出番なし。
次の試合を見据えて、今までかなり戦っていたので
使いたくなかったと監督のコメント。
でも、仮にアクイがいたら違っていた展開になってたかも。
改めて、今のチームの鍵になってる選手になったんだ。と実感。
JAN2811-3.jpg
視線の先にいるのはローマの選手?

JAN2811-2.jpg
ユニが違っても二人はローマっ子。
Il Romanistaに記事がありました。

Compagni non più, romanisti sempre, amici di più. Anzi, de ppiù. Vedi cosa ti combina la Lazio? La batti - come d’altronde è nella natura delle cose - e la sua eliminazione dalla Coppitaliati porta ad affrontare la persona con cui parli o chatti quasi quotidianamente. Juve contro Roma è anche questo. È Aquilani contro De Rossi. Anzi, meglio. È Alberto contro Daniele.

Che peraltro, oggi, disputerà la sua quarantesima partita di Coppa. Sono cresciuti insieme nel vivaio di Trigoria. Quell’annetto di differenza - Daniele è dell’83, Alberto dell’84 - ha impedito loro di giocare nelle stesse categorie. Si sono ritrovati a indossare però la stessa Maglia, quella con la "m" maiuscola, quella della prima squadra, nel momento che più contava. Era il 10 maggio 2003, era un Roma-Torino che per De Rossi fu tutto: la prima partita da titolare e il primo gol in Serie A. Per Aquilani non fu tutto, ma quasi. Fu il debutto nella massima serie. Al minuto 47 della ripresa, esordì con la maglia della Roma al posto di Emerson. L’anno prima avevano rischiato di andarsene. Entrambi. Sempre insieme. La Juve di Moggi, Bettega e Giraudo mise sul piatto Davids pur di avere Daniele, Alberto, più un terzo (mancato) gioiello: Gaetano D’Agostino. Capello annuì, Franco Sensi scosse invece la testa e il terzetto rimase. A giugno, Alberto lasciò sì la Roma. Ma solo per andare a Trieste a farsi le ossa. A crescere in un ambiente sano dove poter completare quel processo di maturazione iniziato a Trigoria. Alla fine della stagione successiva, fece ritorno a quella base dove intanto l’amico De Rossi era diventato un insostituibile. Uno si è conquistato il titolo di Capitan Futuro, l’altro di Principino. Sembrava una never ending story. Una storia infinita. È finita invece, anche se solo sul campo. Nell’estate 2009, Aquilani è stato ceduto al Liverpool, poi è passato alla Juve. I romanisti lo hanno considerato un tradimento. Tra loro non c’è Daniele, che invece ha capito la scelta di Alberto. Sono amici per davvero. Si frequentano, si conoscono da una vita, si vedono quando l’ex Principino torna nella sua casa romana all’Eur. Si sentono ancora di più in questi giorni, che per Aquilani sono doppiamente importanti. Perché sì, oggi Alberto sfiderà la sua Roma per la seconda volta da avversario. Ma presto Aquilani conquisterà altri due traguardi. A breve diventerà papà e a giugno si sposerà con la sua Michela. Alberto sta vivendo una vigilia tranquilla, fanno sapere i suoi amici. Si emozionerà, dicono, solo quando tornerà all’Olimpico. Per Roma-Juve. Sotto la Sud. E chi non si emozionerebbe?

これも週末読むことにしよう。
2011.01.28 / Top↑
Secret

上記広告は1ヶ月以上更新のないブログに表示されています。新しい記事を書くことで広告を消せます。